cacciatori-gente-seria

Abbastanza seri da rispondere con un manifesto alle decine di scritte sui muri comparse negli ultimi mesi in città. Cose tipo “cacciatori sparatevi, cacciatore vigliacco di indole assassino per diletto, cacciatori bastardi, etc. etc.” E’ la prima volta che vedo rispondere a mezzo manifesti 6 metri x 3 ad un tormentone nato sui muri da forse una sola persona in vena d’odio. E la Federcaccia non ci sta: ci tiene a ricordare che i cacciatori non sono mostri ma esseri umani come tutti gli altri: nonni, padri, professionisti, ragazzi, ragazze. Ragazze un pò meno mi sa, dubito che la futura cacciatrice sulla destra del manifesto passi i weekend allenandosi nella boscaglia col fucile e gli stivali nel fango. Tra l’altro pare anche essere l’unica a non avere un lavoro !

Comunque è bastato per curiosità cercare qualche informazione in rete su questo manifesto per trovare forum pieni di insulti, odio e luoghi comuni sui cacciatori e sugli animalisti. Fatemelo dire, guerre davvero inutili.

Un consiglio all’autore dei murales: smetti di sporcarmi la città adesso che hai un bel foglio da disegno grande grande e con tanto spazio bianco dove disegnare baffi e corna…