pineta-marina-grosseto-incendio10

Altri scatti della triste spianata che quest’anno precede l’ingresso di Marina di Grosseto. Oggi ho trovato un altro fusto contando il triste record di 133 anelli…

Ancora le querce sembrano le uniche sopravvisute, una di loro sembra ancora spazzata dal vento rovente dell’incendio.  Lo spesso strato di sughero nero si sbriciola tra le dita ma sulla sommità dei rami esplodono le nuove gemme; è una primavera anticipata che serve all’albero per riattivare il suo ciclo di fotosintesi.

Scatti, compresi i precedenti, inseriti nella galleria “La pineta bruciata”.