panorama podgora
Luna quasi piena, la notte di ieri. Ecco il secondo esperimento coi montaggi panoramici. Alle 23.31: il terrazzone di casa mia, tra via Podgora e viale Monte Rosa.
8 scatti, obiettivo 18mm, f3.5, 13 secs di esposizione.
E’ un peccato perdersi la città vista dall’alto. A volte è bello oltrepassare gli spazi usuali della vità in città e affacciarsi oltre le prospettive delle strade, degli alberi, dei muri di casa, dei locali al chiuso. Prendere l’ultima porta di ferro in cima alle scale, oltre la rampa con gli scalini un pò più alti; quella rumorosa con la chiave dura a girare e la maniglia quadrata.