nevediprimavera

Ho ceduto alla tentazione e ho realizzato un brevissimo corto, molto fotografico, dedicato alla fioritura dei pioppi sul fiume Ombrone, nei pressi del Ponte di Istia d’Ombrone. Un esperimento di montaggio che fonde grazie alle tecnolgie dei corpi macchina più recenti la passione della fotografia con quella del cinema. Le giornate di Maggio che uniscono le temperature più alte al vento intenso da nord provocano in questa zona delle vere e proprie nevicate che ho documentato nel video che trovate anche a questo link. Un fenomeno romantico e impressionanante che se non fosse per le alte temperature potrebbe davvero far sembrare che sta nevicando con il sole sui campi di grano.

Una riflessione: il cinema è un’arte sorella (o meglio dire figlia?) della fotografia che però per la sua natura di coinvolgere la quarta dimensione possiede abitudini e tempi davvero diversi dal intuizione istantanea che deve avere un fotografo. Non dovrebbero mai andare mischiate le cose: o si fa i registi o si fa i fotografi. Appena smentito.