Olivo giganteUno dei primi scatti, sfruttando il formato full frame e il mostruoso dettaglio in risoluzione che offre la D800. F22 X 1/80 a 250 ISO. Quasi al tramonto senza cavalletto, sdraiato sulla pancia in mezzo alla terra e alla cacca di pecora e con i sassi sotto il gomito il che non aiuta a tenere la mano ferma.  Il vantaggio più alto è quello di grande sensibilità, si arriva a scattare a 2000 ISO con un rumore trascurabile.

Foto iconica per la nostra regione. Olivo in mezzo ai campi verdi di grano, quasi più banale della mano nodosa del vecchio durante la Vendemmia. Comunque qualcosa a cui non puoi rinunciare. E poi da qui… si vede casa mia !