Sezione ‘Gallerie fotografiche’

Rosa su Rosso Ximenes

Ci sono posti da dove è difficile tornare con brutte fotografie. Specchi d’acqua, verdi colline, boschi e fenicotteri rosa, sono ingrendienti che fanno “facile” una foto naturalistica. Se poi in un posto ci si è nati fotografi allora si cerca sempre di tornare cercando ciò che non si era incontrato la volta prima. CONTINUA…

Profondità di granturco

Nuvole in lontananza e sole mattutino di tarda estate sulle foglie verde oro del granturco maturo. Luce meravigliosa, brilla sulle campagne. Il giorno dopo il mare di pannocchie non esiste già più. CONTINUA…

La testa del puma

Queste rocce sopra l’isolotto dello Sparviero tra Punta Ala e le Rocchette erano già belle da fotografare. In questa spiaggia raggiungibile solo dal mare, lungo la via delle dogane, in un tardo pomeriggio di trekking. CONTINUA…

Paesaggi di sughero

Una manciata di scatti per dichiarare il mio amore agli alberi e soprattutto per le querce da sughero. Gli alberi più antichi, più stratificati, più porosi, irregolari, pietrosi, crollati, vigorosi e secolari. Scatti trovati nella pianura davanti a Capalbio, nel bosco di Patanella davanti alla laguna di Orbetello, sul pendio di Saturnia, al castello di Montepò. 4 luoghi altrettanto magici e inusuali. CONTINUA…

Al mare con la 2 cavalli

Scorcio della pineta sud di Castiglione della Pescaia dai finestrini di una Citroèn due cavalli Charleston. Rossa fiammante in simmetria col mare mosso. CONTINUA…

Castiglione prospettiva inversa

10 Km a piedi su un percorso non segnato può regalare scatti con prospettive mai viste. Ecco Castiglione della Pescaia visto da nord, affollato sulle spiagge da Roccamare fino alle Marze in un unico scatto. In altre parole: “non sono gli obiettivi sono le scarpe”. CONTINUA…

Ritorno a Fonte Nuova

E’ bello tornare mesi dopo per scoprire nuovi ambienti in un posto come questo; dove si dedica il massimo dell’impegno a idee di restauro tradizionali e abbinamenti di arredo originali. Arte, natura e pietre antiche per trasmettere minimalismo e ritrovare atmosfere rurali. CONTINUA…

Il guado sull’antica via Clodia

2 ore di appostamento sul guado dell’Albegna, come un agguato ai cowboy. Nessuna sparatoria, solo qualche scatto dell’otturatore.

I cavalieri provenivano da Roma sull’Antica via Clodia, appena ridiscesi da Saturnia. L’occasione è stata quella di “anticaviaclodia.it“, riaperta per la meravigliosa iniziativa che in 9 tappe ha ripercorso l’antico itinerario. CONTINUA…

Pagina successiva »

My status

Links

Alexarank

Ricerca