Le notizie si ruotano - L’informazione georeferenziata

Mercoledì mi sono laureato con questo lavoro.
Le notizie si ruotano è una tesi in storia del giornalismo. La storia di come un segnalibro diventa un segnaposto, dalle pagine dei libri ai planisferi gis, dal 2d al 3d, dalle locandine alle mappe del pianeta, i titoli delle notizie diventano georeferenziati. In un era in cui si riscopre il valore della cartografia, tre casi raccontati dalla prospettiva di un mezzo alternativo che evidenziano un nuovo modo di fare e diffondere informazione, professionale ed amatoriale. L’uragano Katrina del 29 agosto 2005, la battaglia di Falluja, l’emergenza umanitaria del Darfur. Tre storie nelle quali la condivisione, la contestualizzazione, l’evidenza, amplificano il potere delle notizie in una rinnovata consapevolezza spaziale e globale.

Mentre mandavo in stampa il lavoro, il 7 aprile scorso, il New York Times ha inaugurato un rss feed e una versione “cartografica” degli articoli sulla più diffusa di queste piattaforme: Google Earth. Il NYT è anche tra l’altro, la testata che ha annunciato pochi mesi fa la scomparsa della sua versione cartacea entro 5 anni.