Queste rocce sopra l’isolotto dello Sparviero tra Punta Ala e le Rocchette erano già belle da fotografare. In questa spiaggia raggiungibile solo dal mare, lungo la via delle dogane, in un tardo pomeriggio di trekking. Quando le ho inquadrate cercando di sovrastare l’isolotto e l’isola d’Elba, mi sono reso conto che a quell’ora la luce stava scolpendo questa testa felina.  Forse ad altre ore del giorno la testa del puma scompare ma in quel momento riuscivo a vedere i baffi scolpiti nelle scaglie della roccia, le orecchie a punta, il nasone triangolare dell’animale e il suo sguardo verso ovest.

Scatto pubblicato nella galleria dedicata al mare