Sul fiume farma uno dei luoghi più belli è scolpito dal torrente nelle rocce vulcaniche. I canaloni sono meta per bagni estivi e zingarate in un percorso di trekking davvero molto suggestivo.

Dopo Roccastrada, arrivati a torniella si prosegue fuori del paese fino al ponte e appena superato si imbocca la strada che si inoltra nella boscaglia verso nord. Arrivati su una grande radura pianeggiante si lascia l’auto e si prosegue a piedi seguendo gli alberi segnati di rosso. Poco dopo sarà il fragore delle cascate a richiamare la giusta direzione. I punti dove l’acqua ha scavato le rocce sono più di uno lungo il farma, ma il percorso diventa sempre più difficile.