distillatore a Roccatederighi

Gli occhi spiritati del mastro distillatore sono lucidi dei vapori che scaturiscono dagli alambicchi. Tra le nuvole profumate di lavanda si sentono i gorgoglii metallici degli scudi di rame e il tintinnio delle caviglie dei giullari saltellanti.

Scatto trovato in una sera del medioevo d’Agosto di Roccaterighi; una bellissima festa che si tiene il primo weekend di agosto, che termina tutte le notti sullo sperone di roccia affacciato sulla Maremma; e nella piazzetta dove scaraventano spugne fradicie.