Si è tenuto a Marina di Grosseto il 14 e 15 Luglio. Ecco i miei scatti realizzati durante l’evento, a bordo della barca giuria e sui gommoni dell’assistenza. Una vera lezione di mare ma anche di pedagogia: i giovanissimi atleti, seguiti dagli allenatori del team necessitano di appoggio tecnico ma anche psicologico. Ogni bambino è diverso dall’altro e affronta in maniera diversa le situazioni in mare e le regole competitive dimostrando le più diverse emozioni: rabbia, pianto, paura, protagonismo. L’esperienza che fanno con il team li rende più forti e con più capacità di adattamento.

Gli scatti in mare sono particolarmente difficili: condizioni estreme (anche di luce) mettono a dura prova le attrezzature e la limitata libertà di movimento si riflette spesso in prospettive monotone. Le condizioni di vento estremo (fino a 23 nodi), hanno portato ai limiti le capacità dei piccoli atleti e dato a me l’opportunità di giocare con velocità e schizzi. L’uso di teleobiettivo e il beccheggio della barca costringono a velocità di scatto anche molto elevate: 1/1000 di secondo per congelare gli spruzzi.

Foto aggiunte alla galleria Mare e vela

Campionato O'pen BICCampionato O'pen BICCampionato O'pen BICCampionato O'pen BICCampionato O'pen BICCampionato O'pen BICCampionato O'pen BICCampionato O'pen BIC