Post taggati ‘toscana’

Vigne e olivi d’oro

Vigne e olivi d’oro

La luce radente disegna vigne al tratteggio in questo scatto al tramonto nei dintorni di Magliano in Toscana.

Anche se in questa stagione il sole calante morde sempre la coda, tra le vigne del Podere 414 sembra autunno piuttosto che inverno, tutto sembra d’oro.

L’oro caldo dei lecci e delle roverelle, l’oro antico dei tralci nelle vigne, l’oro metallico dei precoci prati, l’oro freddo delle fronde degli olivi.

Giacche rosse

Giacche rosse

Delle giacche rosse in mezzo ad un oliveto e un viale di cipressi secolari sono sicuramente fotogeniche. A maggior ragione se dal viale sopraggiunge “fortuitamente” un Volkswagen westfalia dello stesso colore:  passaggio assicurato.

Un grazie alla casuale presenza tra i campi dei “The Groovin’ Groupies“.

Il lampo in fondo alla strada

Il lampo in fondo alla strada

La notte prima di ferragosto ho trascorso 3 ore seduto nel buio, nel mezzo di un viale di cipressi. Tra le chiome, la luce di due antichi lampioni alle mie spalle tagliavano lembi di un’oscurità ancora più densa, come le quinte di un teatro spento illuminate da una lantenra.

Al di fuori dalla cortina ovattata che divide la collina, i boati incessanti di un temporale pronto ad esplodere, una rete di bagliori coperta da un turbine di nuvole. Proprio oggi la colonna a forma di fungo di un cumulonembo annunciava questa bellissima nottata estiva di tempesta. Una burrasca di luce dall’aria fresca e secca senza voglia di precipitare. CONTINUA…

Castiglione prospettiva inversa

Castiglione prospettiva inversa

10 Km a piedi su un percorso non segnato può regalare scatti con prospettive mai viste. Ecco Castiglione della Pescaia visto da nord, affollato sulle spiagge da Roccamare fino alle Marze in un unico scatto. In altre parole: “non sono gli obiettivi sono le scarpe”. CONTINUA…

Ritorno a Fonte Nuova

Ritorno a Fonte Nuova

E’ bello tornare mesi dopo per scoprire nuovi ambienti in un posto come questo; dove si dedica il massimo dell’impegno a idee di restauro tradizionali e abbinamenti di arredo originali. Arte, natura e pietre antiche per trasmettere minimalismo e ritrovare atmosfere rurali. CONTINUA…

Le verdi querce e Roccaterighi

Le verdi querce e Roccaterighi

Questo scatto è stato scelto da una importante casa farmaceutica per il visual sulla copertina del catalogo istituzionale. Uno scorcio riconoscibile nella nostra terra di Toscana grazie all’inconfondibile profilo di Roccatederighi, con le sue torri. CONTINUA…

Filari di seta

Filari di seta

Nei dintorni di Magliano in Toscana. Una giornata limpida e zuppa di piogge, in controsole i filari delle vigne sembrano una fittissima trama di seta. CONTINUA…

Interni di Tatti

campopiano-teatrostudio_04campopiano-teatrostudio_05Questi due scatti che aggiungo alla galleria Interni di Toscana riguardano il Podere Campo Piano in una serata estiva alla presenza di ospiti da varie regioni, poeti e attori.

Uno degli accorgimenti per ottenere delle belle fotografie, soprattutto degli interni è quello di affidarsi rigorosamente all’illuminazione d’ambiente, sfruttando al massimo l’ultima luce del giorno o evidenziando fonti di luce calde come quelle delle candele. Anche se talvolta si è costretti a richiedere alle persone di rimanere immobili come nelle foto ottocentesche, l’uso del flash è per me assolutamente blasfemo, sia per gli interni che per i ritratti.

Pagina successiva »

Social

Ricerca