Trovo che questo scatto funzioni come analogia di questa città. Grosseto è una cittadina di provincia che si trova ad affrontare la modernità in periodo di crisi, ma ha le sue radici (e valori) nelle colline e tra le vigne.

Questa è solo una rotonda, quella di Piazza La Marmora, che riproduce una vigna in miniatura ed un oliveto in un fazzoletto di città immersa nel traffico. Trovo divertente la campagna pubblicitaria brillante e sofisticata che spunta tra la segnaletica, i ciclisti in rotatoria e i treni che sfrecciano costeggiando la via Aurelia.Riflessione: ancora una volta riscontro qualche difficoltà nel fotografare la normalità di un insignificante angolo della città. Finché fotografi monumenti, prati in fiore e balconcini, tutto fila liscio; ma se fotografi la normalità troverete che il meccanismo si inceppa e scatta la diffidenza. Devi farti riconoscere dalle persone e spiegare perche lo stai facendo: e mica è facile!