argentario

Dalla sommità del monte la luce filtrata dal fronte nuvoloso inquieto; come un’agitata fronda di enormi foglie sopra la terra e il mare.

La superficie brilla senza vedersi la sorgente, e sembra che la luce venga sottosopra dalle profondità, rivelando tesori, preziosi, misteri.